Thern aiuta la Svezia: l’ex Roma e Napoli “spia” l’Italia

© foto www.imagephotoagency.it

La Svezia troverà l’Italia nei playoff prima dei Mondiali 2018 e Jonas Thern aiuterà i suoi connazionali: l’ex Roma e Napoli ha osservato gli azzurri e sarà l’arma in più del ct

Il sorteggio ha parlato chiaro, la Svezia e l‘Italia si incontreranno prima del Mondiale in un playoff senza esclusione di colpi. Chi passa va a Russia 2018, chi viene eliminato dovrà mangiarsi le mani (soprattutto l’Italia, ma quella è un’altra storia). Il commissario tecnico svedese Jan Andersson ha un’arma in più e si chiama Jonas Thern, un nome che in Serie A è piuttosto conosciuto, specie da Roma e Napoli.

Ex centrocampista, ha giocato in Italia dal 1992 al 1997: prima due stagioni al Napoli, poi tre annate con la Roma. Adesso lavora come osservatore della Svezia e farà dunque la “spia” per conto degli scandinavi in vista del match con l’Italia. Ha già visionato gli azzurri durante Albania-Italia e fatto un report a Andersson. Chissà che la vecchia conoscenza del nostro campionato non possa essere decisiva per l’eliminazione azzurra.