Higuain in crisi, Toni lo rincuora: «Segnerà lo stesso 30 gol»

© foto www.imagephotoagency.it

Gonzalo Higuain sembra un po’ in crisi, segna poco e non aiuta la Juventus. Luca Toni, che di gol ne ha fatti parecchi, prova a dare qualche consiglio al Pipita

Non è il miglior momento in carriera per Gonzalo Higuain. Il centravanti della Juventus non partecipa troppo alla manovra, non segna e in campo sembra sempre sul punto di avere una crisi isterica. Luca Toni ha segnato molti gol e ha anche attraversato periodi meno brillanti, per questo può essere uno dei più indicati per dare un consiglio al Pipita. Secondo l’ex del Bayern Monaco è solo questione di sfortuna, perché la traversa contro la Lazio è una casualità come i gol sbagliati: «Macché crisi, Higuain è pure in crescita rispetto a inizio campionato. I conti si fanno alla fine, lui segnerà ancora 30 gol».

Toni parla anche dei suoi momenti di astinenza, che superava ridendoci su e scherzando coi compagni. Poi magari si sbloccava e tutto finiva lì, ma comunque l’ex punta dice a Higuain di rimanere tranquillo e di non vivere con l’ossessione di segnare in ogni momento. «Le critiche mi gasavano e così sarà anche per Higuain. Non lo conosco ma immagino sia troppo esperto per essere preoccupato. Ha sempre segnato, continuerà a farlo» chiude Toni a Tuttosport.