Torino-Juventus, Nedved su Marotta: «Mi spiace, ma forse non è mai stato juventino»

Torino-Juventus, Nedved su Marotta: «Mi spiace, ma forse non è mai stato juventino»
© foto www.imagephotoagency.it

Nel pre partita di Torino-Juventus, il vice presidente della Juventus, Pavel Nedved, si è lasciato andare ad una frecciatina su Marotta

Pavel Nedved è intervenuto ai microfoni di DAZN prima della sfida tra Torino e Juventus. Il vice presidente della Juventus ha parlato del Derby di stasera, ma anche del neo amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta. Ecco cos’ha detto: «È molto importante per entrambe, noi per continuare la nostra corsa titolo, loro sono piazzati bene per l’Europa. Sarà difficile ma anche bella, una stracittadina torinese, io spero che sarà uno spettacolo per tutti. Credo che sia uno snodo fondamentale come ha detto Allegri, una partita tosta, il loro mister le prepara bene, fisicamente sono forti. Sentono il derby in modo particolare, sarà forse la gara più difficile. Marotta? Mi ha fatto strano vederlo all’Inter, ora è ufficiale. È un professionista, ma forse non è mai stato juventino».