UEFA, Infantino: “Gare truccate? In Italia si agisce”

© foto www.imagephotoagency.it

Il segretario generale dell’Uefa Gianni Infantino a Nyon al termine del sorteggio della Champions League ha parlato della piaga del calcio scommesse. “A riguardo delle gare truccate, non tutto è risolto, ma il lato positivo è che in Italia si fanno le cose, si agisce. Sappiamo che ci sono o ci sono stati problemi in Turchia, Grecia ed Italia. L’Uefa segue da vicino l’evoluzione della situazione. Siamo in costante allerta e monitoriamo ogni partita, non solo a livello europeo ma anche nei campionati nazionali. Siamo pronti ad agire in caso di sospetti di scommesse illegali o altri atti destinati ad alterare il risultato delle gare. L’Uefa adotta la tolleranza zero in tema di corruzione. Lavoriamo a stretto contatto con le autorità  calcistiche, politiche e di polizia. Saremo inflessibili con ogni persona che cercherà  di imbrogliare. Non esiteremo ad utilizzare il nostro nuovo regolamento disciplinare, più duro. Agiremo rapidamente e con decisione”.

Fonte: repubblica.it