Connettiti con noi

Calcio Estero

Varane: «Andando avanti così non si rivitalizza il calcio. Servono meno partite per tutti»

Pubblicato

su

Varane

Il difensore francese Raphael Varane è sicuro che per salvare il mondo del calcio è possibile una sola soluzione. La sua intervista

Il difensore della nazionale francese e del Real Madrid Raphael varane ha parlato a Ouest France di come sta vivendo questa stagione:

«Quando vediamo i vari progetti di riforma delle competizioni, con sempre più partite, ci diciamo che è complicato. Sento dire che vogliamo che il calcio rimanga attraente, con spettacolo e intensità. Se vogliamo interessare la gente, rivitalizzare il calcio, serve uno spettacolo vero che a volte è mancato loro durante il Covid. E per questo bisogna pensare alla salute fisica e mentale dei giocatori. I calendari sono pieni. Quando è troppo è troppo. Alcuni allenatori ne parlano sempre di più, e bisognerà dirlo ancora di più. Non è che siamo pigri, non è la nostra mentalità, è solo bisogno di fermarsi ogni tanto! Per un giocatore dire all’allenatore che vorrebbe essere un po’ più tranquillo è difficile. Noi non possiamo! Qual è lo scopo di giocare ogni giorno?».

Advertisement