Benevento ultimo, ma Vigorito ci crede: «Salvezza? Faremo di tutto»

vigorito benevento
© foto www.imagephotoagency.it

Tra stadio e salvezza, il Benevento si gioca partite importanti: ne ha parlato il presidente Oreste Vigorito in conferenza stampa assieme al sindaco Clemente Mastella

Oreste Vigorito vuole la salvezza per il suo Benevento. Lo ha ribadito anche oggi in conferenza stampa assieme al sindaco della città Clemente Mastella. A proposito dei risultati, il presidente dei giallorossi ha affermato: «Faremo il possibile e anche l’impossibile per restare in A e battere il terzo record, ovvero salvarci dopo dodici sconfitte di fila. Sono orgoglioso di essere il presidente del Benevento, voglio continuare questa tradizione perché qui c’è la storia della mia famiglia».

«Stadio? Quando facemmo la vecchia convenzione decennale diedi la disponibilità a rimettere tutto a posto, con la promozione la FIGC ci ha imposto di mettere in regola l’impianto. Avevo già raggiunto un accordo per il San Nicola di Bari, ma col sindaco abbiamo trovato un modo per fare i lavori necessari» ha concluso Vigorito. Su questo tema ha parlato anche il sindaco Mastella: «Per quanto riguarda lo stadio c’è tutto l’interesse del Comune di rinnovare la convenzione. In qualità di sindaco e di beneventano, sono grato a Vigorito per il sogno chiamato Serie A. Quando il presidente vorrà potremo conferirgli la cittadinanza onoraria»