Viminale: «Striscioni Roma? Tifosi beceri»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Viminale torna su Roma – Napoli

Gli striscioni dei tifosi della Roma su Ciro Esposito e soprattutto sul comportamento della madre Antonella Leardi hanno fatto il giro d’Italia e del mondo. Il comportamento dei fan giallorossi nella sfida di sabato contro il Napoli ha scatenato molte reazioni da parte del mondo del calcio italiano e anche dalla politica del nostro paese, basti pensare al Viminale che già nelle scorse ore pareva “irritato” dalla vicenda e adesso ha deciso di parlare pubblicamente degli striscioni della Roma.

TIFOSI BECERI – «I tifosi romanisti che allo stadio Olimpico durante la gara col Napoli hanno esposto striscioni offensivi verso la mamma di Ciro Esposito sono la parte più negativa e becera del tifo da curva. Apprezziamo la presa di distanza del presidente della Roma James Pallotta ma serve un impegno reale per la segmentazione della curva che la task force di Alfano ha previsto un anno fa» sono le parole che fonti del Viminale hanno fatto pervenire all’ANSA.