Zenit, per Spalletti 76 milioni di motivi per restare

© foto www.imagephotoagency.it

Lo Zenit di San Pietroburgo non molla Luciano Spalletti. L’allenatore di Certaldo che ha guidato il club alla vittoria dellultimo Campionato di Russia viene considerato ‘incedibile’ dalla società  gestita dalla Gazprom e, secondo quanto si apprende da Sport-Express, il club avrebbe messo a disposizione di Spalletti un budget di circa 76 milioni di euro per gli acquisti in vista del 2011.

Una somma da capogiro per l’allenatore finito nel mirino dell’Inter come dopo-Benitez, il quale un ‘giro’ in Europa con lo Zenit durante la prossima stagione se lo vorrebbe fare. Appena eletto Miglior Allenatore in Russia del 2010, Spalletti pare quindi allontanarsi dai nerazzurri.