Esclusiva, Giuliatto: “Sono in attesa di un’offerta. Mi aspettavo la riconferma a Lecce”

3
© foto www.imagephotoagency.it

Quattro stagioni e mezza con la casacca del Lecce tra Serie A e B, poi lo svincolo dopo la scadenza del proprio contratto con la società  salentina. Stiamo parlando di Alberto Giuliatto, terzino sinistro e all’occorrenza anche centrale difensivo, che la redazione di CalcioNews24.com ha intervistato in esclusiva: “Attualmente sono in ritiro con gli altri calciatori svincolati a Coverciano e resto in attesa di avere notizie sul mio futuro. Nonostante mi trovi in un gruppo che ha gran voglia di lavorare, questa situazione non è facile”.

Hai già  ricevuto qualche offerta?
“Per il momento non mi è ancora stata recapitata alcuna proposta ufficiale. Ho letto e sentito di un interessamento nei miei confronti da parte di Cesena e Novara, ma non c’è stato assolutamente nulla di concreto”.

Cosa è successo con il Lecce?
“Non conosco il motivo reale del mancato rinnovo, forse è legato alle mie condizioni fisiche. A gennaio ho dovuto affrontare un’operazione alla caviglia, ma poi ho dimostrato di stare bene fisicamente ed ero anche riuscito a rientrare per le ultime giornate di campionato. C’è un po’ di rammarico perchè io, come Chevanton e Fabiano, ero disposto a restare. Anche il cambiamento a livello societario potrebbe aver inciso, però mi aspettavo di ricevere almeno una telefonata dal Lecce, invece non mi ha chiamato nessuno e quindi sono rimasto deluso”.

Se arrivasse una chiamata da un club della cadetteria, accetteresti di scendere di categoria?
“Per me tornare a giocare in Serie B non sarebbe un problema vista anche la situazione attuale del mercato, che è piuttosto fermo soprattutto per quanto riguarda gli svincolati”.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…