Inter, dopo Spalletti dal sapore juventino: Marotta vuole Conte o Allegri

© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta pensa al dopo Spalletti. L’Inter si guarda attorno e pensa a Conte e a Massimiliano Allegri

La Juventus potrebbe concludere il ciclo Allegri nei prossimi mesi. Il club bianconero sta pensando di cambiare guida tecnica dopo 5 anni e in Europa potrebbe scatenarsi un vero e proprio effetto domino. Anche l’Inter potrebbe cambiare allenatore. Secondo Il Corriere della Sera, Beppe Marotta sta pensando a due allenatori in particolare, entrambi ex Juve: Antonio Conte e Massimiliano Allegri. Qualche giorno fa Mourinho aveva usato parole d’amore anche per i nerazzurri, ma il ritorno dello Special One non sembra essere nei piani della dirigenza interista.

L’erede di Spalletti potrebbe essere Antonio Conte che vuole ripartire dopo l’anno sabbatico post-Chelsea ma attenzione all’idea Massimiliano Allegri. Marotta attende di capire cosa succederà a Torino e Max sembra essere la prima scelta dell’amministratore delegato bianconero. L’Inter è una tentazione forte anche per lo stesso tecnico toscano che potrebbe guidare Juve, Milan e anche i nerazzurri e potrebbe diventare il primo allenatore a vincere con le tre grandi del Nord. Situazione dunque in evoluzione in casa Inter. Luciano Spalletti, salvo sorprese, non sarà più l’allenatore del club nerazzurro a partire dalla prossima stagione: il toto nomi è già iniziato.