Anche il Liverpool contro l’accordo City-Etihad

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il duro attacco sferrato da Arsene Wenger, anche il Liverpool manifesta la propria contrarietà  in merito alla ricca sponsorizzazione della compagnia aerea Etihad nei confronti del Manchester City.
Il direttore generale dei Reds, Ian Ayre, ha così attaccato a sua volta i dirigenti dei Citizens, allo stesso modo in cui lo aveva fatto qualche giorno fa il manager dell’Arsenal, il quale aveva parlato di “doping finanziario”.
Il dirigente del Liverpool avrebbe chiamato in causa l’UEFA, per indurla a vigilare su queste sponsorizzazioni miliardarie che rischiano di far naufragare il progetto di fair-play finanziario promosso dal massimo organismo calcistico continentale.