Beoni sulla panchina del Napoli Primavera: idillio ritrovato tra Sarri e De Laurentiis?

sarri de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

La nomina di Loris Beoni come nuovo tecnico della formazione Primavera ha spinto molti ad ipotizzare un’inversione di tendenza nel rapporto tra Sarri e De Laurentiis

Nei giorni scorsi la Primavera ha vissuto un autentico terremoto, con l’esonero di Saurini dopo 5 anni sulla panchina degli azzurrini: fatale il 5-0 subito, in campionato per mano dei pari età della Lazio. Il suo sostituto si chiama Loris Beoni, nome proposto dallo stesso tecnico della prima squadra partenopea al Presidente. Ed è proprio da questo particolare che si può ipotizzare un nuovo idillio proprio tra Sarri e De Laurentiis.

Negli ultimi mesi i rapporti tra i due si erano raffreddati, complice la famosa clausola rescissoria da 8 milioni di euro presente nel contratto del tecnico toscano e le varie frecciatine che si lanciavano a vicenda attraverso i media. Il progetto della “cantera azzurra” adesso potrebbe realmente spiccare il volo, visto che il gioco di Beoni, nonchè ex allenatore proprio di Sarri, ha dei tratti in comune con quelli del Napoli. I giovani della Primavera, quindi, come accade nel settore giovanile del Barcellona crescerebbero giocando con gli stessi dettami della prima squadra e ciò faciliterebbe anche la loro integrazione con i grandi. Un nuovo inizio, dunque.