Bologna, Ramirez vuole andare via

© foto www.imagephotoagency.it

Gaston Ramirez ha fatto capire di non voler più restare al Bologna.
Il fantasista uruguaiano vorrebbe provare un’avventura più interessante, come ha ribadito ai microfoni de Il Resto del Carlino: “Speravo che il Bologna mi lasciasse andare – ha detto Ramirez – . Penso che rimanere a lungo in una società , in questo momento della carriera, non aiuterebbe la mia crescita. Poi, A Roma o a Udine, avrei potuto affacciarmi alla vetrina delle competizioni europee e per la mia carriera sarebbe stata un’occasione importante. Ci spero ancora, il mercato è lungo: vedremo. Avrei guadagnato di più e non voglio essere ipocrita: anche questo ha un suo peso. Se i rossoblù decidessero di trattenermi non sarebbe un problema: non ho nulla di personale con la piazza e con la dirigenza, che mi ha trattato benissimo. A Bologna sono stato davvero bene. E poi sono un professionista e come tale darei il massimo per mettermi in evidenza. Sarebbe anche l’unico modo per tenermi aperta la possibilità  di approdare a un top club in futuro. Resta la mia priorità  e la mia ambizione personale: vorrei giocare il prima possibile per vincere qualcosa. Da quanto mi è stato riferito l’Udinese potrebbe tornare all’attacco e anche il Villarreal ha fatto un sondaggio sul mio conto e pensa a me per sostituire l’eventuale partenza di Giuseppe Rossi. Sarebbero occasioni da non perdere e ne parlerò con il Bologna.”