Brescia, Toni avvisa Balotelli: «Prima il Brescia, poi la Nazionale»

Brescia, Toni avvisa Balotelli: «Prima il Brescia, poi la Nazionale»
© foto www.imagephotoagency.it

Ha scritto la storia del Brescia e della Nazionale. L’ex centravanti azzurro Luca Toni detta le priorità al suo erede, Mario Balotelli

Se Balotelli ha bisogno di un esempio da seguire c’è Luca Toni: attaccante del Brescia tra il 2001 e il 2003, campione del mondo con la Nazionale nel 2006, e un’esperienza indimenticabile anche al Bayern. Ecco le parole alla Gazzetta dello Sport di Toni su Mario Balotelli, suo erede al Brescia.

«Brescia è casa sua, non dico che non possa sbagliare ma è nel giusto contesto per fare qualcosa di importante. La Nazionale? Non ci deve nemmeno pensare, verrà dopo. Per arrivarci dovrà fare bene col Brescia».