Sarà un’Inter epica, Brozovic: «È tutto fantastico. Spero di rimanere»

© foto www.imagephotoagency.it

Marcelo Brozovic da calciatore in uscita si è trasformato in perno fondamentale per l’Inter che ha centrato la qualificazione in Champions League

L’annata calcistica di Brozovic è stato quanto di più simile ad un giro sulle montagne russe: fuori dal progetto tecnico dell’Inter di Spalletti, vicino al Siviglia a gennaio poi titolarissimo da Inter-Napoli in poi. Marcelo, parlandone al quotidiano Vecernji, si è detto contento di quanto fatto: «E’ stata la mia miglior stagione. Ho giocato le ultime 10 partite nella mia posizione naturale ed i fischi si sono trasformati in applausi». 

Un anno ricco di novità, dalla nascita della figlia Aurora, che ha contribuito a limitare le uscite di EpicBrozo al Mondiale in Russia: «E’ stata una stagione lunga, però ho la forza per affrontare il Mondiale: penseremo partita per partita». Al futuro, invece, ci ha già pensato: «L’ultimo giorno di mercato invernale l’Inter non mi ha fatto andare in Spagna. Ora spero di rimanere all’Inter perchè è tutto fantastico, dal club alla città. Sono felice». Permanenza, senz’altro, dettata anche dalla prossima partecipazione del club neroazzurro alla Champions League: «Siamo felici per i tifosi, per il club e per la squadra stessa. E’ davvero un sogno giocare questa competizione». Quindi sfida la Juve: «Con 2-3 rinforzi possiamo dire basta al loro dominio».