Basta Bruno Peres, la Roma pensa a darlo via subito

bruno peres chelsea-roma
© foto www.imagephotoagency.it

Bruno Peres ha finito la sua avventura a Roma: l’incidente di ieri lo terrà fuori dalla prossima gara. Si cercano offerte di calciomercato, il brasiliano può andare via

La Roma non ne può più di Bruno Peres. In un anno e mezzo non si è mai imposto sul campo e spesso ha fatto errori decisivi. Ieri, invece, è arrivata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: il brutto incidente all’alba a Caracalla, causato probabilmente dopo qualche bicchiere di troppo. Il lato positivo riguarda le condizioni di Peres, fortunatamente illeso, ma la Roma si è stufata del suo atteggiamento. Non ci sarà nella partita contro il Benevento e si sta cercando di darlo via in un campionato dove il calciomercato è ancora aperto, quindi Brasile o Russia.

Peres aveva parlato del suo amore per Roma via Instagram dopo il mercato di gennaio, in cui aveva detto no a Siviglia e Genoa. Adesso invece il Brasile o la Russia potrebbero essere le sue prossime destinazioni, sempre a patto che qualcuno voglia investire su di lui. Il trasferimento sarebbe comunque in prestito secco, per l’addio a titolo definitivo ci sarà tempo in estate. Intanto Peres sarà multato e rimarrà fuori almeno un turno, sebbene per la Roma la misura sia colma.