Donnarumma titolare, Buffon fuori: l’Italia è pronta al passaggio di consegne

donnarumma italia
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo Buffon Donnarumma prenderà la porta della Nazionale: a Wembley il passaggio di consegne per il ruolo da titolare con l’Italia

Gianluigi Buffon in panchina, Gianluigi Donnarumma titolare: Inghilterra-Italia potrebbe diventare lo spartiacque storico della Nazionale azzurra. Il portiere della Juventus potrebbe abdicare ufficiosamente già da stasera, in favore del numero uno del Milan. Il passaggio di consegne è già avvenuto e si attende solo l’ufficialità del campo. Secondo molti, infatti, Buffon avrebbe già terminato la sua carriera in Nazionale e potrebbe renderlo noto a breve. Stando a fonti vicine al gruppo azzurro, invece, trapela la volontà di Buffon di continuare, almeno come secondo portiere. L’impressione è che il suo ritiro non avvenga stasera, al massimo nelle amichevoli di giugno, quando potrà salutare l’Italia addirittura nel suo stadio, vale a dire all’Allianz Stadium.

Ciò non toglie che stasera contro l’Inghilterra sarà Donnarumma a partire dal primo minuto. Sarebbe la sua quinta presenza in azzurro, la terza da titolare, anche se probabilmente si alternerà con Mattia Perin. Secondo quanto filtra dalla Nazionale, però, Donnarumma è favorito su Perin per il futuro come portiere titolare degli azzurri. Anche se ha meno esperienza, ha comunque tutte le caratteristiche per poter diventare un fuoriclasse assoluto e, senza nulla togliere al numero uno del Genoa, sembra un gradino più in su nelle gerarchie dell’Italia. Wembley sarà il teatro della nomina di Donnarumma a erede di Buffon, una nomina che diventerà effettiva al cento per cento solo dopo l’addio al calcio del carrarese, quindi dalla prossima stagione. A meno che Buffon non ci ripensi.