Bundesliga, la Lega ha già deciso: si torna in campo il 15 maggio

Iscriviti
Bayern Monaco Germania
© foto www.imagephotoagency.it

La Bundesliga tornerà in campo il 15 maggio: questa la decisione della Lega ma in caso di nuovi contagiati ci sono visioni diverse

Dopo l’annuncio di Angela Merkel che ha dato il via libera alla ripresa della Bundesliga, la Lega non ha perso tempo e qualche ora dopo ha fissato il giorno: 15 maggio, venerdì prossimo. Il riavvio dei due tornei è stato stabilito dal governo insieme alla parziale riapertura delle scuole, di tutti i negozi, alla possibilità di visite nelle case di riposo, alla riaccensione dello sport amatoriale e di bar e ristoranti.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, la Lega, che si riunirà oggi in assemblea, ha sciolto il nodo senza far passare una notte. Il primo weekend previsto è il 15-17 maggio: è stato ritenuto il più adatto anche per gli incastri di calendario (c’è pure la coppa) in modo da terminare entro il 30 giugno. Permangono, tuttavia, i dubbi nel caso in cui spuntasse un nuovo positivo.

Se un giocatore risulta positivo, non deve automaticamente andare in quarantena tutta la squadra, ma viene formata una sotto-categoria di persone a contatto con il positivo e questa categoria sarà sottoposta a sorveglianza. Ma in certi casi possono decidere le autorità regionali, e qui sta il dilemma perché ogni Laender ha regole proprie. Secondo il ministro dell’Interno Horst Seehofer, la quarantena dovrebbe riguardare tutta la squadra, al contrario di quanto scritto dalla Dfl.