Calciomercato Torino, Belotti non parte: no ai 60 milioni del Dalian Yifang

Calciomercato Torino, Belotti non parte: no ai 60 milioni del Dalian Yifang
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Cairo vuole l’Europa: no del Torino all’offerta monstre del Dalian Yifang per Andrea Belotti, il capitano resta in granata.

Il capitano Andrea Belotti guiderà il Torino anche nella seconda parte della stagione. Secondo quanto scrive “La Gazzetta dello Sport”, infatti, i granata avrebbero rispedito al mittente l’offerta monstre del Dalian Yifang per “Il Gallo”. Il presidente Urbano Cairo, infatti, vuole l’Europa e punta forte sul suo centravanti per conquistarla. Per questo avrebbe detto no ai 60 milioni di euro messi sul piatto dal club cinese.

Non è questo il primo no opposto dal Torino a chi ha provato a strappargli i suoi pezzi pregiati: identica risposta era stata data qualche settimana prima all’Arsenal per N’Koulou e a Roma e Tottenham per Meité. Il D.s. Petrachi perfezionerà soltanto le cessioni di Lyanco ed Edera al Bologna, per il resto sono stati blindati Rincon e Parigini e sono arrivati alcuni giovani di belle speranze: dal Chievo arriva a titolo definitivo il terzino sinistro classe 2001 Ivan Michelotti, mentre è vicina la firma del “millennial” Marcos, che sarà prelevato niente meno che dalla cantera del Barcellona. La strategia della società è chiara, il progetto Europa quanto mai vivo.

TORINO, OFFERTA MONSTRE DALLA CINA PER BELOTTI: I DETTAGLI