Caos Roma, lascia anche Monchi: rescissione consesuale, è ufficiale

Caos Roma, lascia anche Monchi: rescissione consesuale, è ufficiale
© foto www.imagephotoagency.it

Caos Roma, lascia anche Monchi: rescissione consesuale. Il ds spagnolo saluta la capitale  – FOTO

Dopo l’esonero di Di Francesco, arriva un’altra notizia che sconvolge l’ambiente romanista. Il direttore sportivo Monchi e la Roma ha trovato l’accordo per una rescissione consensuale del contratto. Anche il ds, che aveva legato la sua permanenza a quella dell’allenatore abruzzese, lascia la Roma, dando via ad una nuova rivoluzione della quale si parlava da tempo. Ora sarà interessante capire quale ruolo assumerà Totti in società, ovvero se prenda in mano le redini della squadra e di conseguenza, di tutto l’ambiente giallorosso.

Questo il comunicato ufficiale: «L’AS Roma e il direttore sportivo Monchi confermano di aver raggiunto un accordo per risolvere consensualmente il proprio rapporto lavorativo. Al dirigente vanno i ringraziamenti del Club per l’impegno profuso. “Voglio ringraziare Monchi per la dedizione che ha dimostrato in questi due anni: gli auguriamo le migliori fortune per la sua carriera”, ha dichiarato Guido Fienga, CEO dell’AS Roma. Dopo 17 anni da Direttore Sportivo del Siviglia, Monchi ha fatto il suo arrivo nella Capitale nell’aprile del 2017. “Voglio ringraziare il presidente Pallotta, il management, lo staff, i giocatori e i tifosi per il loro sostegno. Auguro alla Roma i migliori successi per il futuro”, ha dichiarato Monchi. La direzione sportiva è stata affidata a Frederic Massara».

Il dirigente spagnolo ha quindi voluto salutare Roma sui suoi account social ufficiali con un breve messaggio. «C’è voluto un secondo per scegliere Roma, – ha scritto Monchi – sarà impossibile dimenticarla». Dopo due stagioni con tanti acquisti ma anche molte cessioni, il suo interregno giallorosso si è ormai concluso.

MONCHI LASCIA LA ROMA: TUTTE LE CESSIONI DEL D.S. GIALLOROSSO