Catania, Lo Monaco a 360 gradi sul mercato

© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco ha attirato su di sè tutte le attenzioni mediatiche presentandosi questo pomeriggio alla conferenza stampa nella struttura di Torre del Grifo. In effetti la società  etnea ha precisato che i giocatori prima della gara con la Lazio, in programma domenica prossima, non risponderanno alle domande dei cronisti. Queste le parole di Lo Monaco raccolte da Itasportpress.it. “Dopo la gara di Bari, dove secondo me abbiamo buttato al vento due punti, ci concentriamo sulla Lazio, una avversaria forte ma che possiamo battere “?chiosa il dirigente etneo-. Sarebbero tre punti salvezza decisivi per la nostra stagione. Non mi interessa stabilire traguardi e tabelle, anzi questo modo di pensare induce i giocatori a rilassarsi. Catania del futuro? Intanto faccio una premessa: molti parlano sempre in modo errato di una squadra composta solo di argentini, cosa non vera perchè da Mascara a Sciacca a Biagianti, il Catania ha avuto sempre calciatori italiani. La prossima stagione rimarranno in maglia rossazzurra solo Marco Biagianti e Christian Llama gli altri sono tutti in discussione. Non ripeterò l’errore della scorsa sessione del calciomercato estivo quando rifiutai molte offerte. Quest’anno mi vendo anche i piedi dei tavolini se mi formuleranno proposte serie e importanti. Vale per tutti Lopez in primis. Tornerà  dal Sassuolo Catellani e probabilmente anche gli altri giocatori di nostra proprietà  che giocano in club professionistici. Sono tutti monitorati e potrebbero rientrare”.

Fonte: itasportpress.it