Celta Vigo multato, troppi pochi spettatori allo stadio

Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Il Celta Vigo è stato multato dalla Lfp, vale a dire la Federcalcio spagnola, perché non ha venduto abbastanza biglietti: una notizia paradossale (almeno all’apparenza) arriva dalla Liga

La Lfp, vale a dire il massimo organo nel calcio spagnolo, ha deciso di multare il Celta Vigo. La motivazione può suonare strana, ma non lo è. La squadra galiziana è rea di non essere riuscita a riempire almeno il settanta per cento del proprio stadio nelle prime giornate di campionato. Al Balaidos sono arrivati la Real Sociedad e poi l’Alaves, in entrambi i casi l’afflusso è stato troppo basso.

La capienza dello stadio del Celta è di 29mila spettatori, nelle due gare interne non sono mai stati superati i 17mila ingressi, quasi la metà. Il nuovo accordo sui diritti tv stipulato da Tebas prevede che una squadra, per dare un miglior colpo d’occhio in televisione, riempia almeno tre quarti dell’impianto. Per evitare altre multe, il Celta abbasserà i prezzi dei biglietti.