Chelsea: paura per Essien, ora Modric o Pastore

© foto www.imagephotoagency.it

Non inizia nel migliore dei modi l’avventura al Chelsea di Villas-Boas. L’infortunio rimediato ieri da Michael Essien durante il ritiro pre-campionato è un campanello d’allarme terribile per i Blues, che perdono forse l’uomo più determinante nelle ultime due stagioni quando è stato a disposizione dei londinesi. Si teme per la carriera del ghanese, che potrebbe addirittura abbandonare definitivamente i campi da gioco, ed allora a Stamford Bridge ci si mobilita per il futuro.

Stando infatti a quanto rivela il “Daily Mail”, il Chelsea starebbe preparando una nuova offerta da presentare al Tottenham per Luka Modric, anche se Daniel Levy, presidente degli “Spurs”, ha affermato più volte di non voler assolutamente vendere il giocatore. Il Chelsea, dunque, alzerà  l’asticella dell’ultima offerta, pari a 25 milioni di euro, in maniera da convincere la dirigenza di White Hart Lane.

Se dovesse andare a vuoto il tentativo per il croato 25enne, il Chelsea tornerà  su Javier Pastore, come rivela infatti il “Daily Star”. L’argentino viene considerato un rinforzo ideale per la rosa dei londinesi, ma ci sarà  da accontentare il patron Zamparini.