Conferenza stampa Gasperini: «Subìto un calo nervoso, si deve ripartire»

Gasperini Atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Gasperini, ecco le parole dell’allenatore dell’Atalanta in vista della gara di domani contro il Torino

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Torino. Ecco le dichiarazioni del tecnico orobico:

MOMENTO – «Dopo la partita con l’Inter c’è stato un po’ di calo, più nervoso che fisico. Con la SPAL ha pesato molto, anche per come si era messa la partita. Non siamo stati capaci di vincere una gara che si era messa bene, ora bisogna ripartire».

MERCATO – «In questo momento è arrivato Caldara. Vedremo Czyborra. Sono andati via Barrow, Ibanez e probabilmente Arana. Forse andrà via anche Masiello, vedremo oggi se la trattativa andrà a buon fine. La squadra è rimasta quella a parte l’arrivo di Caldara. I giocatori importanti non sono sul mercato, adesso la società sceglierà come sostituire i partenti, lo sta facendo con acquisti di prospettiva».

TORINO – «Ha dei giocatori bravi, sanno cosa devono fare. Non sta vivendo una stagione che rispecchia le loro aspettative, ma andremo a giocare una partita importante. A noi serve ritrovare l’energia e la concentrazione finalizzato al risultato, non possiamo cadere in presunzione».

INFORTUNI – «Gomez sta bene e ha recuperato, Castagne ancora non si è allenato. È una gran perdita, ha subito l’intervento ad agosto e si è trascinato qualche acciacco, anche se poi ha giocato tante partite. Speriamo che possa rientrare al più presto».