Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Inzaghi: «Abbiamo reagito. Può succedere ancora di tutto» – VIDEO

Pubblicato

su

Conferenza stampa Inzaghi: «Abbiamo reagito. Può succedere ancora di tutto». Le parole del tecnico dell’Inter

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l’Udinese.

KO BOLOGNA – «L’umore dopo la partita non era dei migliori, la delusione è stata forte. In questi giorni ho visto la squadra bene e con un ottimo spirito di gruppo. So che ci vogliono credere fino alla fine, le partite sono tutte difficili e ci proveremo fino alla fine sapendo che ci mancano cinque partite. A fine stagione faremo i conti, ci auguriamo di poter regalare altre soddisfazioni alla squadra dopo la Supercoppa»».

DERBY – «Con il Milan avremmo meritato altri risultati in campionato, sappiamo però che il calcio è così. A Bologna abbiamo fatto un ottimo primo tempo che avremmo dovuto chiudere con dei gol in più e non in parità. Un errore del portiere è risaltato di più, se si fosse stati sul 3-1 non si sarebbe parlato dell’errore di Radu. Questo recupero aveva fatto parlare tanto, ora ci lecchiamo le ferite ma non molliamo, mancano quattro partite e può succedere di tutto. Ho visto la squadra reagire nel migliore dei modi».

HANDANOVIC – «Ha avuto un problema importante. Stamani ha fatto un lavoro parziale non in gruppo, domani mattina ci proverà e ci sono delle speranze. Se non dovesse farcela ci sarà Radu e Cordaz».

PRESENZE RADU – «Si è sempre allenato nel migliore dei modi, è un ottimo professionista. Io sono per una gerarchia nei portieri, Handanovic ha sempre fatto bene, Radu mi ha sempre dato fiducia in allenamento e non ho pensato che gli sarebbero servite delle partite in più».

QUI LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE

Advertisement

Facebook

Advertisement