Connettiti con noi

Hanno Detto

Dani Alves: «Non c’è patriottismo nel nostro Paese, conta poco la storia»

Pubblicato

su

Dani Alves

Dani Alves, attualmente impegnato con il Brasile alle Olimpiadi, ha parlato del poco patriottismo che si vive nel proprio Paese

Dani Alves ha parlato dal Giappone dove è impegnato alle Olimpiadi all’Agencia Radioweb, soffermandosi su un tema molto scottante nelle ultime giornate, ovvero quello del patriottismo.

«Non c’è patriottismo nel nostro Paese, purtroppo. Se così fosse, i nostri grandi idoli e la nostra grande storia sarebbero rispettati. L’unico posto dove la storia conta poco è il Brasile. Al di fuori di esso, la gente ha grande rispetto per coloro che hanno scritto grandi capitoli della storia brasiliana. Olimpiadi? Credo che la differenza con la Coppa del Mondo sia espressa dalla presenza dei migliori atleti di ogni sport. Questa è la più grande manifestazione, una competizione di una grandezza gigantesca».