De Boer, nuove frecciate all’Inter: «Gruppo marcio»

De Boer, nuove frecciate all’Inter: «Gruppo marcio»
© foto www.imagephotoagency.it

Frank de Boer, ex allenatore dell’Inter, è tornato a parlare della sua esperienza in nerazzurro, lanciando nuove frecciate

Frank de Boer, attuale allenatore dell’Atlanta United in Mls, ha parlato nuovamente della sua esperienza all’Inter, lanciando nuove frecciate al club nerazzurro. Il tecnico olandese ha parlato a Voetbalzone tornando sulla sua avventura in Italia: «All’Inter ho avuto a che fare con un gruppo marcio. Il club non vinceva da molto tempo ormai e io volevo cambiare le cose, volevo cambiare l’intera struttura e la cultura del club ma non mi è stato dato il tempo necessario per portare i miei cambiamenti».

Sette sconfitte in quattordici partite tra campionato ed Europa League, de Boer è stato esonerato a stagione in corso: «Mi ero completamente immerso in quel lavoro di ricostruzione, volevo davvero lavorare coi giocatori. Io volevo buttare alcuni calciatori fuori da quel gruppo ma non mi è stato permesso (si parla ad esempio di Marcelo Brozovic, ndr). Se vuoi cambiare le cose devi farlo già dall’inizio, avrei dovuto provare a premere un po’ di più, invece di essere amico di tutti».