La strigliata e poi le scuse: Juve, chiuso il caso Allegri-Dybala

La strigliata e poi le scuse: Juve, chiuso il caso Allegri-Dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri-Dybala, arriva il chiarimento dopo Juventus-Parma. La Joya ripreso dal tecnico davanti al gruppo, poi arrivano le scuse

Alla ripresa degli allenamenti della Juventus si è chiuso il caso Paulo Dybala. Massimiliano Allegri, tecnico della formazione bianconera, lo ha ha richiamato severamente davanti al gruppo per un rimprovero. Poi le scuse dell’argentino al gruppo. Si avvia cosi verso l’epilogo il caso Dybala, rientrato negli spogliatoi dalla panchina prima del fischio finale di Juve-Parma dopo il terzo cambio di Allegri. Il tecnico aveva provato a minimizzare l’accaduto nel corso delle diverse dichiarazioni rilasciate nel post-partita, ma nella giornata di ieri è arrivato il pugno duro secondo Tuttosport.

Una vera e propria strigliata quella fatta da Allegri a Dybala di fronte al gruppo prima dell’allenamento, evidentemente non felice dell’atteggiamento avuto dall’argentino in quell’occasione. Prima della seduta alla Continassa, Allegri ha portato un severo richiamo alla Joya argentina, davanti ai compagni e allo staff, ma questa volta l’ex Palermo ha incassato e chiesto scusa a tutti i compagni e lo staff per il comportamento avuto in occasione di Juve-Parma. Si chiude il caso, il malumore resta sopratutto per quel gol che manca ormai da tre mesi in campionato ma già da Sassuolo-Juventus l’argentino tornerà titolarissimo.