Esclusiva, Cagni: “Se l’Empoli fa 6 punti su 6 con l’Atalanta…”

© foto www.imagephotoagency.it

L’impresa dell’Empoli a Bergamo contro l’Atalanta può rappresentare la svolta per questo finale di campionato anche se i playoff non sono certo facili da raggiungere: la squadra di Aglietti, però, ha dimostrato di crederci, smentendo così le critiche sul poco impegno. I gol di Mchedlidze e Soriano hanno asfaltato l’Atalanta, in gol al 76′ con un rigore di Doni ma incapace di arrivare al pareggio. Gli azzurri possono sperare di arrivare ai playoff? Calcionews24.com lo ha chiesto all’ex tecnico dell’Empoli Luigi Cagni che ha rilasciato queste dichiarazioni: “Il successo dell’Empoli a Bergamo è molto importante, credo che gli azzurri adesso siano rientrati di diritto tra coloro che ambiscono ai playoff. Il campionato di B è molto insidioso e lo ha dimostrato ancora una volta: l’Atalanta era sicura di vincere e di fare un altro passo verso la A e invece ha perso la partita, anche se la promozione non mi sembra in discussione visto che gli orobici e il Siena sono le formazioni più forti del campionato cadetto. Per quanto riguarda l’Empoli è un successo molto importante: per la classifica ma soprattutto per il morale, gli uomini di Aglietti hanno capito che possono giocarsela alla pari con tutti e possono arrivare ai playoff. Quando si fanno sei punti su sei con la squadra che sta dominando il campionato (all’andata l’Empoli aveva vinto 3-0 ndr), vuol dire che qualcosa di buono nella squadra c’è. E allora: perchè non provare ad andare oltre?”.