Semplici traballa, la Spal valuta le alternative

semplici spal
© foto Ferrara 27/08/2017 - campionato di calcio Serie A / Spal-udinese / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Leonardo Semplici

È vicino all’esonero Semplici? Le voci parlano di una panchina molto traballante, si fanno i nomi di Reja e De Biasi per la sostituzione del tecnico toscano

La Spal perde a Cagliari e fa un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni, tra cui il bel pareggio contro l’Inter. Il tecnico Leonardo Semplici non è a rischio esonero ma la sua panchina inizia a traballare. Non che la Spal voglia cambiarlo nelle prossime ore, ma di certo le gare a venire saranno un bel banco di prova. A partire da sabato contro il Milan, Semplici si giocherà una fetta di futuro, tanto che si inizia già a parlare di qualche sostituto. Edy Reja e Gianni De Biasi sono i due candidati.

Reja è libero da un anno dopo la sua esperienza all’Atalanta, De Biasi viene dalle annate super con l’Albania e dai pochi mesi con l’Alaves in Liga. Come detto, non c’è ancora la certezza dell’ultimatum per Semplici ma si iniziano a valutare le prime alternative per la panchina dei ferraresi. La sconfitta con il Cagliari è stata brutta, la prestazione non è stata all’altezza delle aspettative e ora si fa dura. Non è stata una settimana facile per Semplici, visto quanto successo su Twitter.