Fiorentina – Cagliari 1-0, pagelle e tabellino

tifoso fiorentina arrestato rigoni
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina – Cagliari, Serie A 2016/2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Pomeriggio dai due volti per la Fiorentina, che faticando non poco riesce a piegare il Cagliari al termina di un match che ad un certo punto stava per mettersi male facendo riesplodere la contestazione dell’Artemio Franchi. I viola, dopo un primo tempo positivo, si spengono sul piano delle idee e rischiano due volte di capitolare (palo di Sau, Barella sfiora il gol a tempo scaduto) e poco prima Sousa aveva tolto dal campo Bernardeschi scatenando l’ira dei tifosi viola. Ma nel finale un provvidenziale gol di testa di Kalinic regala la vittoria al tecnico portoghese, portando la Fiorentina a quota 45 punti e lasciando il Cagliari a 31 (sardi agganciati dal Bologna al 14° posto). La panchina di Rastelli potrebbe ancora traballare, ma il Cagliari visto a Firenze è apparso piuttosto in palla.

FIORENTINA – CAGLIARI: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Fiorentina – Cagliari 1-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: st 47′ Kalinic.

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu 6; Tomovic 5.5 (21′ st Sanchez 5.5), Gonzalo 6, Astori 6,5; Tello 6.5, Vecino 5.5, Borja Valero 6, Chiesa 6; Bernardeschi 6. 5(34′ st Badelj sv), Saponara 5.5 (21′ st Ilicic 6); Kalinic 6.5. Allenatore: Sousa.
CAGLIARI (4-3-3): Rafael 6.5; Isla 5.5, Pisacane 6, Bruno Alves 6.5, Murru 5.5 (1′ st Miangue 6); Ionita 5.5 (40′ st Padoin sv), Tachtsidis 6, Dessena 6, Barella 6.5; J. Pedro 6 (27′ st Sau 6.5), Borriello 6.5. Allenatore: Rastelli.

ARBITRO: Gavillucci di Latina 7.

NOTE: ammoniti Tomovic, Astori; Miangue.

FIORENTINA – IL MIGLIORE

KALINIC 6.5 – Gara generosa, e alla fine anche decisa da un suo gol in extremis. Sempre pericoloso, a volte un po’ assente e anche poco preciso, ma di fatto è l’unico vero terminale viola e lo dimostra mettendo in rete il cross di Tello.

FIORENTINA – IL PEGGIORE

TOMOVIC 5 – Prima parte di gara con qualche incertezza, ed anche un fallo da ammonizione evitabile. Poi si fa male e viene sostituito da Sanchez.

CAGLIARI – IL MIGLIORE

BORRIELLO 6.5 – Da vecchio marpione quale è, riesce sempre a rendersi pericoloso: tiri dal limite, buoni suggerimenti per i compagni (suo il cross che porta al palo di Sau) e anche tanto movimento.

CAGLIARI – IL PEGGIORE

MURRU 5.5 – Impegnato quasi solo in fase difensiva nel rimo tempo, più che altro subisce gli attacchi di Bernardechi patendo non poco. Sostituito nell’intervallo da Rastelli.

Fiorentina – Cagliari: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Kalinic spegne le polemiche… Vince la Fiorentina contro il Cagliari, trovando solo a tempo scaduto il gol vittoria per piegare un avversario che ha messo in campo una discreta intensità riuscendo anche ad impensierire spesso la difesa viola. Prima parte di ripresa con lo stesso copione del primo tempo, la Fiorentina attacca ma rispetto al primo tempo gli spazi sembrano più ristretti. Dopo la mezz’ora la gara si accende: il Cagliari colpisce un palo clamoroso con il neoentrato Sau, Sousa leva un ottimo Bernardeschi (non sembra avesse alcun problema fisico) e nel finale succede di tutto: prima Barella potrebbe portare avanti il Cagliari con una volata da quattrocentista, ma il suo diagonale è a lato di un soffio, e poi Tello indovina il pallone giusto per Kalinic disinnescando i fischi dello stadio di Firenze…

49′ Fischio finale di Gavillucci, la Fiorentina placa la contestazione con una rete a tempo scaduto del suo bomber Nikola Kalinic.

47′ GOL DELLA FIORENTINA CON KALINIC: cross i di Tello e “schiacciata” vincente dell’attaccante giunto a quota 13 gol

47′ Il Cagliari sfiora il vantaggio a tempo scaduto: cavalcata impressionante di Barella, che si fa 60 metri palla al piede ma mette sul fondo in diagonale

45′ Saranno quattro i minuti di recupero

44′ Poco ordine in campo, si avvicina il recupero e la Fiorentina cerca un ultimo sforzo trascinata dall’inesauribile Chiesa

41′ Rientra e tira di sinistro Ilicic: palla a lato

39′ Colpo di testa pericoloso di Borja Valero su cross di Ilicic

38′ Si prepara ad entrare Padoin, la Fiorentina cerca di riordinare le idee

36′ PALO DEL CAGLIARI CON SAU: cross di Borriello e colpo di testa sul secondo palo che centra il montante… Aumentano i fischi del Franchi

34′ Esce Bernardeschi, entra Badelj: il pubblico di Firenze non la prende bene e fischia sonoramente il cambio di Sousa

32′ Ammonito Miangue per fallo su Chiesa

31′ Inizia a spazientirsi il pubblico di Firenze: rispetto al primo tempo il copione del match è lo stesso, ma i padroni di casa faticano a produrre occasioni

29′ Ennesimo calcio d’angolo per la Fiorentina

27′ Insiste ma non sfonda la Fiorentina, intanto il Cagliari mette dentro Sau per Joao Pedro

25′ Spinge la Fiorentina: va via Bernardeschi sulla sinistra e mette in mezzo per Ilicic, sforbiciata volante dello sloveno e palla alta

22′ Fiorentina che sfiora il vantaggio: prima gran botta di Chiesa e risposta super di Rafael, poi la palla finisce a Tello e conclusione deviata in angolo

21′ Doppio cambio per la Viola: fuori Tomovic e Saponara, in campo Ilicic e Sanchez

19′ Gioco fermo per un infortunio a Tomovic, che ha messo la palla fuori e dovrebbe avere accusato un problema muscolare

16′ Ammonito anche Astori

14′ Grande parata di Tatarusanu su Borriello: alza in calcio d’angolo con la mano aperta su girata fulminea dell’esperto attaccante

10′ La Fiorentina continua a fare la partita come nel primo tempo, ma mancano gli spazi. Ammonito Tomovic per fallo su Dessena, era diffidato e salterà la trasferta di Crotone.

6′ Azione tambureggiante della Fiorentina: al tiro Chiesa (respinto) e poi Borja Valero, con palla deviata in angolo

1′ Cambio nel Cagliari: out Murru, dentro Miangue

1′ Iniziato il secondo tempo

SINTESI PRIMO TEMPO – Match equilibrate e divertente tra Fiorentina e Cagliari, con diversi ribaltamenti di fronte ma ancora nessun gol. Il copione della gara è chiaro: la Fiorentina fa la partita, trovando a corrente alternata qualche risposta da Tello, Saponara e Bernardeschi per innescare Kalinic. Funzioa sì e no la posizione di Borja Valero davanti alla difesa. Cagliari chiudo bene con due line compatte alla spalle di Joao Pedro e Borriello, qualche guizzo del veterano bomber che sfiora due volte il gol. Per i viola, occasioni con Tello (molto sprecone, Sousa potrebbe sostituirlo presto), Kalinic (colpo di testa a lato di un niente) e in avvio con Bernardeschi.

47′ Gavillucci manda tutti negli spogliatoi: qualche fischio del “Franchi” per la Fiorentina…

46′ Calcio di punizione affidato a Borriello: palla alta di poco

42′ Contropiede Fiorentina: la squadra di Sousa va in porta con due passaggi, Kalinic allarga per Tello e l’ex Barcellona conclude in porta ma con traiettoria troppo centrale e prevedibile

39′ Il Cagliari torna a farsi vivo, recupero palla alto e palla dentro ma Tatarusanu è attento

36′ Kalinic vicino al gol: Borja Valero lavora un bel pallone, mette in mezzo per la testa di Kalinic che indirizza fuori di un soffio sul palo lontano

31′ Stavolta è Chiesa a farsi pericoloso, ancora la difesa sarda a chiudere in calcio d’angolo

29′ Bella iniziativa di Saponara, terzo angolo per la Fiorentina

23′ Ancora Bernardeschi vicino al gol: si salva Rafael, ma la Fiorentina spinge

21′ Saponara pericoloso: tiro dal limite del trequartista ex Empoli, respinge Rafael

19′ Match abbastanza equilibrato e divertente come da copione, entrambe le formazioni vanno alla ricerca del gol. Molti gli errori, ma non mancano i ribaltamenti di fronte.

16′ Contropiede Fiorentina: Tello vola via in velocità, Isla lo contiene ma l’esterno va al tiro chiamando Rafael alla respinta

12′ Chiesa vicino al gol: diagonale dal limite del giovane attaccante che sfiora il palo con Rafael fuori causa

10′ Risposta viola affidata a Kalinic, ma Rafael blocca

9′ Ancora Borriello al tiro: sinistro dal limite palla a lato di poco

8′ Cagliari pericoloso: rietra e tira Borriello da posizione decentrata sulla sinistra, Tatarusanu si tuffa e respinge. Arriva sul pallone Dessena, ma è bravo Borja Valero a disturbarlo permettendo al portiere rumeno un nuovo e risolutivo intervento

5′ Tomovic al tiro, traiettoria facile per Rafael

4′ Si fa vedere anche il Cagliari, con na palla interessante per Joao Pedro sulla quale si fa trovare pronto all’uscita Tatarusanu

1′ Subito invenzione di Bernardeschi: recupera palla Kalinic, tocca per il numero 10 che rientra e tira di sinistro mandando a vuoto due avversari. Palla deviata e primo angolo per la Fiorentina.

Le squadre sono già in campo, tra pochi secondi l’inizio del match…

Si avvicina il calcio d’inizio del match dell’Artemio Franchi di Firenze, dove spicca la presenza durante le operazioni preliminari di Claudio Ranieri tecnico da poco allontanato dal Leichster ed ex di entrambe le squadre molto applaudito dal pubblico. I tifosi sugli spalti si attendono una gara divertente, con le due squadre ormai prive di reali obiettivi.

Fiorentina – Cagliari: formazioni ufficiali, Rastelli con Borriello unica punta

Ecco le scelte dei due mister, impegnati i una sfida che secondo molto si può definire tra “tecnici pericolanti”: Sousa punta su Saponara e Bernardeschi dietro a Kalinic, arretrando Borja Valero sulla linea dei quattro centrocampisti mediani. Schieramento “abbottonato” invece per Rastelli, che schiera il Cagliari con Joao Pedro trequartista dietro a Borriello punta unica. Le cinque reti subite contro l’Inter devono aver lasciato il segno…

FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu; Sanchez, Gonzalo Rodriguez, Astori; Chiesa, Vecino, Borja Valero, Olivera; Saponara, Bernardeschi; Kalinic. In panchina: Sportiello, Satalino, De Maio, Salcedo, Badelj, Tomovic, Milic, Tello, Cristoforo, Ilicic, Hagi, Babacar. Allenatore: Paulo Sousa
CAGLIARI (4-4-1-1) – Gabriel; Isla, Bruno Alves, Pisacane, Capuano; Padoin, Di Gennaro, Ionita, Barella; Joao Pedro; Borriello. In panchina: Rafael, Colombo, Salamon, Miangue, Murru, Tachtsidis, Dessena, Deiola, Faragò, Farias, Sau. Allenatore: Massimo Rastelli

Fiorentina – Cagliari: probabili formazioni e prepartita

FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu; Sanchez, Gonzalo Rodriguez, Astori; Chiesa, Vecino, Borja Valero, Olivera; Saponara, Bernardeschi; Kalinic. In panchina: Sportiello, Satalino, De Maio, Salcedo, Badelj, Tomovic, Milic, Tello, Cristoforo, Ilicic, Hagi, Babacar. Allenatore: Paulo Sousa
CAGLIARI (4-4-1-1) – Gabriel; Isla, Bruno Alves, Pisacane, Capuano; Padoin, Di Gennaro, Ionita, Barella; Joao Pedro; Borriello. In panchina: Rafael, Colombo, Salamon, Miangue, Murru, Tachtsidis, Dessena, Deiola, Faragò, Farias, Sau. Allenatore: Massimo Rastelli

Fiorentina – Cagliari: i precedenti del match

Gara numero 37 in campionato tra le due compagini al Franchi: nei 36 precedenti (tutti nella massima serie, esclusa una gara di Serie B) si contano appena 4 vittorie dei sardi, 6 pareggi e ben 26 successi per i toscani. Il primo incrocio risale alla stagione 1964/65, , mentre la prima vittoria sarda risale alla stagione 1969/70: i rossoblù di Scopigno si imposero per una rete a zero sulla diretta concorrente allo scudetto grazie alla rete di Riva su calcio di rigore. Per il Cagliari sono stati più di quarant’anni stregati, ricchi di sconfitte anche pesanti: si contano quattro poker e una cinquina, i più recenti il 5-1 del 2007/08 (doppiette di MutuSantana e gol di Montolivo, rete sarda di Fini) ed il 4-1 del 2012/13, quando fu Casarini a firmare il gol della bandiera. Oltre quarant’anni di gare in Toscana senza successi: però, nel 2014/15, il Cagliari del neo insediato Festa, invischiato in una disperata lotta per la salvezza, spedì al tappeto la squadra di Montella grazie alla doppietta della “meteora” Cop e ad un gran gol firmato da Farias. Un successo che riaccese la speranza, ma che non fu sufficiente ad evitare l’aritmetica retrocessione giunta poi tre giornate più tardi.

Fiorentina – Cagliari: l’arbitro del match

Sarà Claudio Gavillucci a dirigere la sfida tra toscani e sardi, arbitro dal 1994,  appartiene alla sezione di Latina, sua città natale. L’esordio in Serie A arriva il 27 aprile del 2013: Atalanta-Bologna è il suo primo gettone seguita poi dalla promozione al CAN A. Al termine della stagione sportiva 2015/2016 ha diretto 18 partite in Serie A. In 101 tra A, B e Coppa Italia (tra cui due playoff) il fischietto laziale ha estratto 539 cartellini gialli (5,33 a gara) 40 cartellini rossi (22 diretti) e decretato 36 calci di rigore. Gavillucci ha vinto il premio come miglior arbitro del Lazio nella stagione 2003/04 e miglior arbitro d’Italia durante la stagione 2007/08 (nella categoria can B).

Fiorentina – Cagliari Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in tv sulle frequenze satellitari di Sky Calcio 3 e anche su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium Calcio 2. In streaming la partita sarà trasmessa per pc, smartphone e tablet per iOS, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go, Premium Play.