Fiorentina, Muriel parla già da leader: «Posso scrivere un pezzo di storia»

Fiorentina, Muriel parla già da leader: «Posso scrivere un pezzo di storia»
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante colombiano Luis Muriel si sente già di casa a Firenze: «Il riscatto sarà la conseguenza del mio dar tutto».

Con 4 gol segnati in 5 partite giocate fra campionato e Coppa Italia, Luis Muriel ha saputo conquistarsi subito la simpatia dei tifosi della Fiorentina, che ora lo considerano un nuovo beniamino. L’attaccante colombiano, intervistato da “Sky Sport”, spera di continuare a far bene nella sua nuova avventura in Italia e di guadagnarsi il riscatto dal Siviglia a fine stagione. «Firenze per me rappresenta tantissimo, – ha dichiarato la punta – Sicuramente questa è una bella occasione per dimostrare finalmente il mio valore, per restituire a questa gente ciò che mi ha dato in questi pochi giorni dal mio arrivo. Tanta allegria insomma, con le giocate e i gol. Il riscatto sarà la conseguenza del mio provare a dare tutto». 

«Qua ci sono stati grandi campioni, – ha ricordato Muriel – mi vengono in mente Mutu, Edmundo e Toni. Grandi attaccanti, che hanno fatto la storia della Fiorentina. Batistuta in particolare, lui che ha fatto vagonate di gol. Essere qui è un onore, mi stanno mettendo nelle condizioni di scrivere un pezzo di storia di questa società».

EDIMILSON FERNANDES, FIORENTINA VERSO IL RISCATTO: LE ULTIME