Atalanta, Gasperini contento a metà: «Troppi gol presi»

gasperini atalanta wakaso
© foto www.imagephotoagency.it

L’Atalanta ha vinto contro l’Apollon in Europa League e Gian Piero Gasperini è contento a metà: le ultime dal tecnico nerazzurro

Gian Piero Gasperini è contento per la vittoria dell’Atalanta in Europa League con l’Apollon Limassol, anche se qualcosa va limato. In mixed zone ha dichiarato: «Sono tre punti importantissimi anche una buona partita anche se troviamo sempre modo per complicarci le cose. Però è una vittoria importante che ci dà degli spunti da prendere in considerazione in vista del campionato. Prendere gol ci sta nel calcio, è una legge del calcio e noi non la smettiamo mai… Roma, Napoli e Samp tre tra le migliori prestazioni e poi… rimanevo fiducioso stasera perché so che creiamo opportunità ma dobbiamo essere più concreti a volte troppo leziosi. Penso sia arrivato il momento di tirare un po’ le orecchie e fare attenzione perché prendiamo troppi gol».

Gasperini ha aggiunto: «Siamo sempre stati bene e condizione qualcuno la trova prima qualcuno dopo ma molto buona e il Papu che ha giocato ha dato molta fiducia. In generale condizione molto buona. Io pretendo molto da lui, Ilicic deve andare in doppia cifra e ha le potenzialità per farlo, puntare di più la porta e entrare più cattivo in area. A volte ho la sensazione che gigioneggi troppo, ma non possiamo permetterci di rallentare. Ha tutte le caratteristiche per essere giocatore importante, ma deve dimostrarlo molto di più. Cristante può diventare un centrocampista di livello, ha avuto un’evoluzione evidente e ha i mezzi per poter arrivare ad alti livelli e me lo auguro per lui e per la nazionale».

di Giovanni Maffeis