Gattuso torna al Milan, è ufficiale: «Sono orgoglioso»

pisa - tianjin
© foto www.imagephotoagency.it

Ufficiale: Gennaro Gattuso è il nuovo allenatore della Primavera del Milan. Alle ore 15 la presentazione ufficiale su Facebook: ecco le sue dichiarazioni – ore 16.00

Intervenuto in conferenza stampa, Gennaro Gattuso ha parlato del suo ritorno al Milan da tecnico della Primavera: «Quando mi ha chiamato il direttore tre settimane fa avevo già parlato con alcune squadre. Il direttore sembrava Baresi, marcatura a uomo. Vengo da stagioni molto dure, da Creta a Pisa: ho speso tanto a livello mentale e se sono qua i meriti sono del Dottore e di Mirabelli. Sono orgoglioso di essere tornato a casa: ho vissuto momenti belli e mi attende un compito difficile, devo trasmettere il DNA Milan. Arrivo qui per allenare i giovani: l’ho fatto con entusiasmo, vedremo tra due anni quale sarà il mio percorso».

Gattuso torna al Milan: svelata la durata del contratto – ore 15.15

Svelata la durata del nuovo contratto sottoscritto questo pomeriggio in sede rossonera da Gennaro Gattuso per la conduzione tecnica della Primavera del Milan: il contratto avrà durata biennale con scadenza nel giugno 2019. «Ac Milan comunica di aver affidato a Gennaro Gattuso la guida tecnica del Milan Primavera per le prossime due stagioni» svela la nota del club in una foto che ritrae l’allenatore in posa tra Mirabelli e Fassone nella sede della società rossonera dopo la firma del contratto che legherà l’ex centrocampista ai rossoneri per le prossime due stagioni nel settore giovanile. 

Gattuso torna al Milan: la presentazione ufficiale – ore 14

Adesso è veramente ufficiale. Anche il tweet postato poche ore minuti fa dall’account ufficiale del Milan ne ha dato notizia: Rino Gattuso torna al Milan, con tanto di hashtag #WelcomeBackRino per il ritorno a casa di uno dei grandi capitani della storia rossonera e leggenda intramontabile del Milan degli anni Duemila. Ritorno a Milanello, non dalla porta principale, ma da quella secondaria del settore giovanile rossonero: lo aspetta la panchina della Primavera, così come era già accaduto alcuni anni addietro all’ex compagno di squadra Pippo Inzaghi, oggi allenatore del Venezia e nel mirino del Sassuolo. Per Gattuso, come egli stesso ha dichiarato nei giorni scorsi, non si tratta di un passo indietro nonostante le esperienze tra i professionisti con Sion, Palermo, Ofi Creta e Pisa, ma una nuova fase della carriera che possa ripartire da lì, da Milanello, dove tutto era cominciato tanti anni fa. Alle ore 15 si terrà la presentazione ufficiale del nuovo allenatore della Primavera in conferenza stampa visibile su Facebook attraverso l’account rossonero.