Genoa: Piatek, il bomber rossoblu segue le orme di Shevchenko

Genoa: Piatek, il bomber rossoblu segue le orme di Shevchenko
© foto www.imagephotoagency.it

Piatek eguaglia Shevchenko avendo segnato 5 gol nelle prime 4 partite di campionato all’esordio in Serie A

Oggi il Genoa è stato sconfitto per 4 a 1 dalla Lazio in trasferta grazie ai gol di Caicedo, Milinkovic-Savic e alla doppietta di Immobile ma i rossoblu possono comunque trovare qualcosa di positivo nell’ennesima marcatura di Krzysztof Piatek. Il polacco è tornato il capocannoniere di questa stagione e ha già raggiunto un importante record. L’ex Cracovia con le 5 reti messe a segno nelle prime 4 partite giocate in Serie A ha raggiunto un Pallone d’Oro come Andry Shevchenko. Anche l’ucraino riuscì nell’impresa di segnare nelle sue prime 4 partite all’esordio nel campionato italiano avvenuto nell’ottobre del 1999. Numeri del genere fanno bene sperare i tifosi del Grifone, che potrebbero aver trovato in Piatek il centravanti da oltre 20 gol stagionali che mancava dall’addio di Diego Milito.

Lo stesso allenatore del Genoa Ballardini prevede un grande futuro per il polacco. Poco tempo fa ha infatti dichiarato che il bomber rossoblu potrebbe diventare in poco tempo all’altezza di vestire la maglia di un top club. Piatek, in compenso, rimane con i piedi per terra e allontana le voci di mercato che già circolano sul suo conto.