Germania, Lahm: “Puniti da errori sciocchi”

© foto www.imagephotoagency.it

E’ una sconfitta dura da digerire. Abbiamo commesso alcuni errori sciocchi e siamo stati puniti. Nel secondo tempo abbiamo fatto tutto il possibile per raddrizzare la gara, ma abbiamo segnato troppo tardi. A inizio ripresa abbiamo avuto una buona occasione per riaprire la partita. Ma non avremmo mai dovuto subire due gol in quel modo“, questa l’analisi di Philipp Lahm secondo quanto riportato da Uefa.com.

Poi il capitano della Germania prosegue nella disamina del match perso contro gli azzurri approfondendo alcuni aspetti: “Quando si commettono errori come nel primo o nel secondo gol è inevitabile faticare contro una squadra abile tecnicamente come l’Italia. Abbiamo avuto delle occasioni da gol, ma oggi non siamo stati fortunati. Se si commettono certi errori e si va in svantaggio contro l’Italia, diventa tutto molto difficile. Tutte le sconfitte sono amare e fanno male, specialmente quando si arriva così lontano in un torneo. L’obiettivo è sempre di raggiungere la finale, ma oggi non ci siamo riusciti. Questa squadra ha grandi potenzialità, ma se non si riesce a esprimerle o se non si è abbastanza astuti in certe situazioni, si finisce per perdere partite come questa“.