Italia in gol dopo tre gare, ma è record negativo di astinenza

insigne argentina gol italia streaming
© foto www.imagephotoagency.it

Gol Italia, dopo 374 minuti gli Azzurri ritrovano la via della rete: è comunque record negativo di astinenza per la Nazionale nell’epoca moderna

Il gol di Insigne all’87’ minuto di Inghilterra-Italia evita un record negativo ma ne certifica un altro. L’Italia, per sua fortuna, non arriva alla quarta partita di fila senza gol segnati, ma comunque tocca quota 374 minuti senza una marcatura all’attivo. Non segnava da cinque mesi, dall’uno a zero delle Qualificazioni Mondiali con l’Albania, è tornata a farlo solo stasera a partita quasi finita. I 374 minuti senza gol, però, costituiscono un primato negativo di astinenza dalla rete, almeno per l’era moderna degli Azzurri. Dal 73′ di Albania-Italia all’87’ di Inghilterra-Italia, gli azzurri non hanno mai messo la palla alle spalle del portiere avversario.

Il precedente record era di 361 minuti, sia Ventura che Di Biagio sono riusciti a superarlo. La doppia sfida con la Svezia era finita senza un gol per gli azzurri, quella con l’Argentina idem, tanto che si temeva il peggio pure a Wembley. All’Italia è servito un calcio di rigore, tra l’altro decretato solo con l’utilizzo del Var. Il gol su azione continua a latitare, l’ultimo è quello di Antonio Candreva nella succitata partita di Scutari. Proviamo a guardare il lato positivo, almeno stavolta, il rigore di Insigne potrebbe essere un segnale per la futura rinascita azzurra.