Connettiti con noi

Hanno Detto

Guerra in Ucraina, Fonseca: «Preghiamo non cadano altre bombe su di noi»

Pubblicato

su

Fonseca

Paulo Fonseca, ex allenatore della Roma, è attualmente bloccato a Kiev con la famiglia. Le dichiarazioni sulla sua situazione

Ai microfoni di Jornal de Noticias, Paulo Fonseca, ex allenatore della Roma, ha parlato della sua attuale situazione. Il tecnico è bloccato a Kiev con la sua famiglia.

LE PAROLE – «Mi sono svegliato alle cinque del mattino con cinque esplosioni di seguito. Avevo un volo in programma per oggi, ma è impossibile andarsene da qui. Gli spazi aerei sono bloccati e gli aeroporti già distrutti. Via terra? Le strade sono completamente ferme, perché è impossibile spostarsi con così tante macchine. Le code sono enormi, i supermercati sono già stati presi tutti d’assalto.Non ci resta che pregare che non cada un’altra bomba su di noi. Sinceramente non so come uscirò da qui. E’ il giorno peggiore della mia vita».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.