Pazzini: «Inter da scudetto con Icardi, Perisic e Ljajic»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Verona avverte: «Devono fare almeno 30-35 gol»

Giampaolo Pazzini nel 2011/12 era uno degli attaccanti che componeva il tridente dell’Inter. Con Diego Milito e Diego Forlan arrivarono 14 gol. Ora l’attaccante dell’Hellas Verona si ritrova a valutare il reparto offensivo nerazzurro da avversario.

PROMOSSI – Si parte dal bomber Mauro Icardi: «Mi piace parecchio, si muove molto bene se messo in condizione di attaccare la porta». Si passa poi a Ivan Perisic e Adem Lijajc: «Sono diversi tra loro e quindi utili a poter creare diverse situazioni di gioco offensivo. Perisic prima si crea lo spazio puntando l’uomo e dribblandolo col doppio passo, crossando forte e rasoterra. Ljajic ha visione di gioco, ha il filtrante decisivo, l’ideale per uno come Icardi che fiuta lo spazio», ha dichiarato Pazzini a La Gazzetta dello Sport. Il tridente Perisic-Icardi-Ljajic potrebbe valere, dunque, lo scudetto per l’ex attaccante dell’Inter: «Certo, se però riusciranno a produrre 30-35 gol. Credo proprio che sia possibile», ha concluso Pazzini.