Connettiti con noi

Hanno Detto

Higuain: «Peccato per lo Scudetto al Napoli, dura non vincere con quei punti»

Pubblicato

su

Gonzalo Higuain parla dello Scudetto sfiorato con la maglia del Napoli: le dichiarazioni dell’attaccante dell’Inter Miami

Gonzalo Higuain ha parlato dello Scudetto sfiorato a Napoli con Sarri. Le sue parole alla Bobo TV.

SERIE A – «Il primo anno ho sofferto. Al terzo anno è andata bene con Sarri avevamo un modo di giocare a memoria. Prima che arrivasse lui, ero così e così e non sapevo se continuare. Maurizio mi ha chiamato nel suo ufficio e con cinque minuti mi ha convinto. Mi ha parlato e ho chiamato mio fratello e gli ho detto: “Resto”. E mi ha fatto fare 36 gol. Lui è stato un grande maestro per me in un momento particolare. È uno dei migliori allenatori che ho avuto per come mi ha fatto giocare. In Italia c’è meno spazio ma se vuoi trovarlo lo trovi, devi avere qualità».

NAPOLI – «Per poco non abbiamo vinto lo Scudetto. La Juve era a due punti. Peccato. È stato uno degli anni migliori della mia carriera. È dura non vincere con tutti quei punti ma la Juve ha fatto 26 vittorie di fila. Sarri era molto preciso e la squadra lo ha capito. Alla fine quello che conta è divertirsi. Anche vincere, ma ci siamo divertiti. Annata fantastica».