Inter-Benevento 6-2: pagelle e tabellino

Inter-Benevento 6-2: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Benevento, ottavi di finale Coppa Italia 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Prosegue il weekend di Coppa Italia che sostituisce la nostra amata Serie A. Dopo i tre match decisi nella giornata di ieri – il passaggio del turno rispettivamente di Lazio, Milan e Juventus – oggi sono in programma altrettante sfide. Dopo il recente successo della Fiorentina sul Torino, tra poco tocca all’Inter scendere in campo contro il Benevento. Una partita che sulla carta vede favoriti i nerazzurri, i quali tuttavia ci hanno abituati a colpi di scena inattesi. Sarà fondamentale che la banda di Spalletti non sottovaluti eccessivamente l’avversario per non rischiare un Pordenone-bis.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Inter-Benevento 6-2: tabellino

MARCATORI: 3′ Icardi rig., 7′, 90’+4 Candreva, 45’+1 Dalbert, 48′, 66′ Martinez, 58′ Insigne, 74′ Bandinelli

INTER (4-4-2): Padelli 5.5; Vrsaljko 6, Ranocchia 6.5, Skriniar 6, Dalbert 6.5; Candreva 7, Gagliardini 5.5, Brozovic 6.5 (82′ Joao Mario sv), Perisic 6 (69′ Borja Valero 6); Martinez 7.5, Icardi 7 (46′ Politano 6.5). A disposizione: Handanovic, Berni, De Vrij, Miranda, D’Ambrosio, Asamoah, Vecino, Nainggolan, Keita. Allenatore: Spalletti.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò 5; Tuia 5.5 (83′ Billong sv), Antei 5, Di Chiara 6; Improta 6, Bandinelli 6.5, Buonaiuto 5.5 (85′ Sanogo sv), Tello 6, Letizia 6.5; Insigne 7, Coda 5 (75′ Ricci sv). A disposizione: Gori, Zagari,​ Gyamfi, Costa, Sparandeo​​​​​, Cuccurullo, Maggio, Del Pinto, Armenteros. Allenatore: Bucchi.

ARBITRO: Giua di Olbia 5.5

NOTE: Ammoniti Vrsaljko e Gagliardini (I). Recupero: pt 1′; st 5′


INTER: IL MIGLIORE

Lautaro Martinez, 7.5: il Toro risponde presente alla chiamata di Spalletti, siglando una doppietta di grande spessore e dimostrando di non patire particolarmente la compagnia di Icardi, con cui condividerà l’attacco per 45 minuti. Sempre presente in zona offensiva, si muove e aiuta i compagni. Ottima prestazione.

INTER: IL PEGGIORE

Gagliardini, 5.5: difficile trovare insufficienze in un 6-2, eppure la prestazione di Gagliardini risulta piuttosto opaca. Molti errori in fase di impostazione, tanti palloni persi e poca scioltezza nei movimenti. L’interista appare lento e macchinoso, ma avrebbe comunque la sufficienza per il suo contributo alla vittoria. L’ammonizione gli costa mezzo voto.

BENEVENTO: IL MIGLIORE

Insigne, 7: tra tutti i giocatori del Benevento è quello più propositivo in attacco. Sfiora il gol a più riprese e mette spesso in difficoltà la difesa interista. Il gol è una piccola perla favorita da un non impeccabile schieramento della barriera.

BENEVENTO: IL PEGGIORE

Antei, 5: i sei gol di passivo condannano l’intera difesa campana, ma è lui a causare il fallo da rigore che sblocca il match. Visto quanto creato, chissà come sarebbe stata la partita senza quell’episodio, che appare tuttora alquanto dubbio.


Inter-Benevento: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Inter straripante che gioca con la testa leggera. I gol sono frutto di spensieratezza e serenità, che tuttavia costa ai nerazzurri un eccessivo calo di concentrazione. Il Benevento, nonostante la sconfitta, non gioca una brutta gara e riesce a punire due volte gli avversari con gol di ottima fattura. La forza dei singoli dell’Inter però è palese e il risultato finale non è che la prova più eclatante, con un Lautaro Martinez in versione “Toro infuriato” e un Candreva in gran forma. Appuntamento ai quarti di finale, il match sarà Inter-Lazio.

90’+5 – Dopo un lungo check del VAR arriva la convalida. E FINISCE QUI LA PARTITA! L’Inter vince 6-2 e conquista i quarti di finale contro la Lazio.

90’+4 – E ARRIVA LA DOPPIETTA PER CANDREVA SUL GONG! Scendono in tre verso l’area del Benevento, l’esterno potrebbe suggerire per i due compagni, ma cerca la soluzione personale e viene premiato. Ottima conclusione e 6-2

90’+3 – CANDREVA CERCA LA DOPPIETTA! Tiro potente dalla destra, para Montipò con qualche difficoltà.

90’+2 – Ci prova Sanogo dalla distanza, ma blocca facile Padelli.

90′ – Assegnati quattro minuti di recupero.

88′ – Inter che gestisce palla in questo finale. Si attende solo il fischio del direttore di gara e la comunicazione del recupero.

85′ – ULTIMO CAMBIO BENEVENTO: dentro Sanogo, fuori Buonaiuto.

83′ – SECONDO CAMBIO BENEVENTO: dentro Billong, fuori Tuia.

82′ – ULTIMO CAMBIO INTER: dentro Joao Mario, fuori Brozovic.

77′ – Grande percussione del Benevento, conclusione di Insigne che s’infrange su Ranocchia.

75′ – PRIMO CAMBIO BENEVENTO: esce Coda, entra Ricci.

74′ – GOL DEL BENEVENTO! HA SEGNATO BANDINELLI! Difesa nerazzurra non impeccabile qui, il centrocampista anticipa con troppa facilità gli avversari e batte Padelli di testa.

67′ – Anche il VAR convalida la rete. Sotto controllo la posizione di Candreva. Intanto arriva la SECONDA SOSTITUZIONE INTER: fuori Perisic, dentro Borja Valero.

66′ – GOL DELL’INTER! DOPPIETTA DI LAUTARO MARTINEZ! Candreva scende sulla destra, mette in mezzo per Perisic, che apre al Toro per il gol del 5-1. Ammonito intanto Montipò per proteste.

61′ -POLITANO VICINO AL GOL! Gran tiro del nerazzurro, che si accentra e scarica una conclusione potente sul secondo palo. Palla che termina a lato di un soffio.

58′ – Punizione dal limite per il Benevento e… GOL DI ROBERTO INSIGNE! 4-1! Punizione perfetta dell’attaccante, che disegna una grande traiettoria. Padelli qui forse colpevole nel posizionare la barriera, ma i meriti sono soprattutto di Insigne.

57′ – Lautaro Martinez dalla destra prova a mettere in mezzo un pallone difficile. Ne esce un tiro-cross che impensierisce Montipò ma termina sopra la traversa.

52′ – ANCORA BENEVENTO! Coda prova a colpire con un tiro violento che si perde poco sopra la traversa.

51′ – Grande azione di Insigne che riparte a grande velocità in un’azione individuale. La conclusione trova però Padelli, che devia in angolo senza particolare affanno.

48′ – CALA IL POKER L’INTER! A SEGNO LAUTARO MARTINEZ! Il Toro segna di testa sul cross preciso di Perisic. Alla prima occasione utile, l’Inter allarga il passivo nonostante la buona volontà del Benevento.

47′ – Parte forte il Benevento, che opera un paio di manovre interessanti che tuttavia non impensieriscono Padelli.

46′ – PRIMO CAMBIO INTER: esce Icardi, entra Politano.

46′ – SI RIPARTE!

Squadre nuovamente in campo per la seconda frazione.

SINTESI PRIMO TEMPO: Match che comincia in discesa per l’Inter. Il rigore fischiato nei primi minuti semplifica molto il lavoro della banda di Spalletti, che per i primi venti minuti fa letteralmente quello che vuole in mezzo al campo. Il raddoppio di Candreva dopo la traversa di Icardi lascia pensare alla goleada, invece il Benevento prende gradualmente campo e fiducia e si rende più volte pericoloso dalle parti di Padelli, senza tuttavia riuscire mai a riaprire la gara. Sul finale, arriva il gol che potrebbe ipotecare il passaggio del turno dei nerazzurri firmato da Dalbert, alla sua prima marcatura con l’Inter.

FINE PRIMO TEMPO

45’+1 – GOL DELL’INTER! DALBERT CALA IL TRIS! Gran gol del brasiliano, che riceve palla da Perisic in verticale e scarica una conclusione violentissima su cui non può nulla Montipò.

45′ – Un minuto di recupero.

42′ – PADELLI! Ci prova ancora Insigne da posizione defilata sulla sinistra con grande reattività, ma il portiere aggancia e blocca il tiro.

39′ – Candreva tira da molto lontano, conclusione centrale, nessun problema per Montipò.

35′ – CODA! COSA SBAGLIA IL BENEVENTO! Improta raccoglie e crossa in mezzo, ma l’attaccante svirgola malamente da posizione più che ottima. La palla finisce su Insigne, che scarica la conclusione a due passi dalla porta. Dalbert chiude la porta e devia in corner.

32′ – Improta raccoglie palla e scarica dalla sinistra un tiro violento su cui si oppone bene Ranocchia. Corner Benevento.

30′ – Benevento che ha alzato molto il ritmo in questi ultimi minuti, complici anche molti errori in fase d’impostazione dell’Inter.

26′ – PERISIC! Movimento classico a rientrare e rasoiata da posizione defilata. Palla che viene deviata da un compagno e termina sul fondo.

24′ – Interessante azione dell’Inter, che parte in contropiede dopo aver sradicato il pallone dai piedi di un avversario, ma Icardi sbaglia la misura del cross e spreca.

23′ – BENEVENTO INSIDIOSO! Improta prova il tiro a giro al limite dell’area, che termina alto poco sopra la traversa. Padelli però dava la sensazione di essere sulla traiettoria.

22′ – Antei anticipa Icardi dopo l’ottimo assist di Candreva dalla destra, che aggancia un lancio lungo di Gagliardini. Disinnescata una buona manovra offensiva dell’Inter.

19′ – Corner conquistato da Dalbert. Resta alta l’Inter. Dalla bandierina un doppio rimpallo favorisce la rimessa per il Benevento.

18′ – Ingenuità di Gagliardini, che commette un fallaccio su Improta. Giallo per il centrocampista dell’Inter.

15′ – Letizia prova a sorprendere Padelli da distanza siderale, ma il portiere si fa trovare pronto e blocca con facilità un tiro centrale e poco insidioso.

12′ – Ammonito Vrsaljko per un brutto fallo su Insigne.

10′ – Inter molto aggressiva, che non sembra volersi accontentare del doppio vantaggio. Il Benevento prova a reagire, ma il pressing nerazzurro non lascia fiato.

7′ – GOL DELL’INTER! HA RADDOPPIATO CANDREVA! Sul corner di Brozovic Icardi stacca e colpisce in pieno la traversa. La palla finisce sui piedi di Candreva, che non ha difficoltà ad andare a segno con un potente destro al volo per il 2-0.

4′ – OCCASIONE BENEVENTO! Reagisce subito la “strega”, che si rende pericolosissima dalle parti di Padelli, dopo un’amnesia difensiva di Skriniar. Il portiere nerazzurro respinge con un ottimo riflesso il tiro di Tello.

3′ – Antei aveva precedentemente agganciato Candreva in area di rigore. Dai replay, però, il contatto sembra molto lieve.

2′ – ICARDI NON SBAGLIA! INTER AVANTI! Tiro potente e angolato.

2′ – ATTENZIONE CLAMOROSO! CALCIO DI RIGORE PER L’INTER!

1′ – SI COMINCIA! AL VIA INTER-BENEVENTO!

Le squadre stanno scendendo in campo.

Tra pochi minuti le squadre faranno il loro ingresso in campo per quello che sarà il quinto match del weekend all’insegna della competizione nazionale.

Gentili lettori un saluto dalla redazione di Calcionews24 per la cronaca live testuale del match di Coppa Italia tra Inter e Benevento!


Inter-Benevento: formazioni ufficiali

INTER (4-4-2): Padelli; Vrsaljko, Ranocchia, Skriniar, Dalbert; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Perisic; Martinez, Icardi. A disposizione: Handanovic, Berni, De Vrij, Miranda, D’Ambrosio, Asamoah, Borja Valero, Joao Mario, Vecino, Nainggolan, Politano, Keita. Allenatore: Spalletti.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia, Antei, Di Chiara; Improta, Bandinelli, Buonaiuto, Tello, Letizia; Insigne, Coda. A disposizione: Gori, Zagari,​ Gyamfi, Costa, Billong, Sparandeo​​​​​, Sanogo, Cuccurullo, Maggio, Del Pinto, Ricci, Armenteros. Allenatore: Bucchi.


Inter-Benevento: probabili formazioni e pre-partita

Tra pochi minuti ci sarà l’esordio in Coppa Italia per l’Inter, in un San Siro a porte chiuse a seguito degli episodi in occasione del match contro il Napoli. I nerazzurri scenderanno in campo con la terza maglia nonostante giochino in casa. Due soli precedenti tra le compagini, entrambi con i nerazzurri usciti vincitori.

Possibile turnover ragionato per Spalletti, che potrà varare nuove soluzioni tattiche per affrontare il modesto Benevento. Probabile spazio quindi a Lautaro Martinez, che scalpita per un posto da titolare ed è chiamato a dare importanti segnali anche in ottica campionato. Possibile avvicendamento in difesa tra De Vrij e Ranocchia, con quest’ultimo alla sua prima da titolare in stagione. Da studiare invece il ballottaggio tra Perisic e Keita sulla fascia. Altro dato degno di nota è la promozione del duo Lautaro-Icardi insieme dal primo minuto, nella speranza che porti i risultati sperati.

INTER (4-4-2): Padelli; Vrsaljko, Ranocchia, Skriniar, Dalbert; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Perisic; Martinez, Icardi. A disposizione: Handanovic, Berni, De Vrij, Miranda, D’Ambrosio, Asamoah, Borja Valero, Joao Mario, Vecino, Nainggolan, Politano, Keita. Allenatore: Spalletti.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia, Antei, Di Chiara; Improta, Bandinelli, Buonaiuto, Tello, Letizia; Insigne, Coda. A disposizione: Gori, Zagari,​ Gyamfi, Costa, Billong, Sparandeo​​​​​, Sanogo, Cuccurullo, Maggio, Del Pinto, Ricci, Armenteros. Allenatore: Bucchi.


Inter-Benevento: l’arbitro della gara

Il match sarà affidato al direttore Antonio Giua. Il fischietto sardo sarà al suo esordio assoluto con i nerazzurri. Lo affiancheranno gli assistenti Cagliari e Lombardi. Quarto uomo Maggioni e al VAR Aureliano.


Inter-Benevento Streaming: dove vederla in tv

Inter-Benevento sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv in chiaro sulle frequenze di Rai 2 (in HD canale 502 del digitale terrestre), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite appe sito RaiPlay. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.