Inter-Cagliari, Barella salta la sfida con il suo futuro

barella
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolò Barella è uno dei migliori prospetti italiani in mezzo al campo, motivo per cui l’Inter starebbe pensando seriamente a lui per la mediana

Di talento ce n’è, di personalità anche, di agonismo forse troppo però. Stiamo parlando di Nicolò Barella, duttile centrocampista di proprietà del Cagliari. Non ci sarà questa sera a San Siro, causa squalifica, ma è sempre e comunque sulla bocca di tutti in casa Inter. Lo stesso Tommaso Giulini, patron del club rossoblu, oggi, ha candidamente dichiarato l’interesse del club neroazzurro per il suo talentino, sottolineando però che l’Olypique Lione sarebbe pronto a presentare un’offerta importante per portarselo in Ligue 1.

Luciano Spalletti, dal canto suo, spera che il direttore sportivo Piero Ausilio conduca in porto la trattativa e gli regali quello che potrebbe essere il vero jolly del centrocampo. Nel 4-2-3-1 del tecnico di Certaldo, infatti, Barella potrebbe fungere da playmaker basso così come da trequartista alle spalle della prima punta. Tecnica di livello, visione di gioco, capacità balistiche e freddezza, le skills principali di Nicolò, pronto a fare il salto di qualità entrando a far parte del roster di una big del nostro calcio. Stasera non ci sarà, ma la prossima Inter-Cagliari potrebbe viverla con l’altra maglia.