Connettiti con noi

Inter News

Inter, CdA a rischio. Thohir via, una quota di minoranza a imprenditori italiani e interisti?

Pubblicato

su

alibaba jiangsu suning

Grandi novità in casa Inter. Il Consiglio d’amministrazione di oggi è a rischio. Thohir può andare via, una quota di minoranza agli italiani

Consiglio d’Amministrazione in casa Inter. Forse. Il condizionale è d’obbligo perché sono emerse difficoltà nel riuscire ad avere tutte le componenti in conference call e il Consiglio potrebbe essere rinviato alla prossima settimana e in tal caso verrà rinviata anche l’Assemblea dei soci perché tra le due deve trascorrere almeno un mese. Nell’assemblea dei soci, prevista attualmente il 27 ottobre, verrà deciso il futuro dei consiglieri e anche di Erick Thohir. Il presidente indonesiano dovrebbe lasciare la presidente a Steven Zhang e le parti stanno studiando una exit strategy che possa andar bene alle parti in causa.

L’indonesiano da gennaio può uscire di scena ma non c’è ancora l’accordo tra le parti per il valore da assegnare al 30% in possesso di Erick Thohir. Zhang Jindong dovrebbe rilevare le quote dell’indonesiano concedendo in cambio una piccola parte delle azioni di Suning ma manca ancora con l’intesa con Thohir che vuole provare a guadagnare il massimo dall’operazione. Intanto spunta una nuova ipotesi: un gruppo di imprenditori italiani potrebbe rilevare una piccola quota delle azioni nerazzurre (si parla del 10-12%). E’ un passaparola che si rincorre in tribuna: alcuni imprenditori italiani, accomunati dal tifo nerazzurro, potrebbero ridare una piccola anima milanese al club. Non è dato a sapersi se del progetto possa far parte la famiglia Moratti ma qualcosa si sta già muovendo.