Inter, Politano: ecco l’uomo a cui Spalletti non rinuncia mai

© foto www.imagephotoagency.it

Nell’Inter di Spalletti che ha raggiunto le 6 vittorie consecutive, c’è un giocatore che si sta distinguendo per le ottime prestazioni: Matteo Politano

Tiri, assist, dribbling e occasioni create: tutto questo è Matteo Politano, esterno mancino che si sta prendendo la scena nell’Inter targata Spalletti. Il 25enne, dopo la gavetta fatta con il Sassuolo, si sta prendendo le luci della ribalta, grazie a prestazioni convincenti e a numeri che non mentono: se i nerazzurri hanno inanellato 6 vittorie consecutive, gran parte del merito passa anche dai suoi piedi. Dopo un inizio in sordina, infatti, Politano, che è spesso in ballottaggio con Candreva e Keita, è uno degli uomini a cui Spalletti non rinuncia mai: l’esterno, finora, ha giocato tutte le partite stagionali (8 in Serie A e 2 in Champions), di cui 7 da titolare.

Durante questi incontri, Politano ha fatto vedere tutte le sue qualità, anche se deve migliorare, visti i troppi palloni persi. Finora, però, il numero 16 nerazzurro è secondo per tiri tentati dietro a Perisic, 17 a 22; primo per assist, 2, insieme allo stesso Perisic e a Icardi; primo per occasioni create, 13, esattamente come l’esterno croato; secondo per dribbling riusciti rispetto a Keita, 8 a 10. Insomma Politano sta trovando gli argomenti giusti per convincere Spalletti a puntare sempre su di lui.