Connettiti con noi

Azzurri

Italia, i bomber arrivano dalla Turchia: Balotelli, Okaka e non solo

Pubblicato

su

Okaka

L’Italia è a caccia di attaccanti che facciano gol e in Turchia si sta verificando la rinascita di alcuni azzurri

Nel corso delle qualificazioni Mondiali, terminate col mancato accesso diretto a Qatar 2022, l’Italia ha avuto un grande problema: fare gol. E allora Mancini, in vista degli spareggi di marzo, dovrà trovare nuovi attaccanti per risolvere il problema. Nuovi sì, ma anche “vecchi”; ovvero coloro che hanno già visto l’azzurro in passato e che adesso stanno ritrovando una seconda giovinezza.

E un bel gruppetto di questi calciatori, come riportato da La Gazzetta dello Sport, si trova in Turchia. I due capocannonieri della Super Legi sono infatti italiani: Stefano Okaka, che con l’Italia ha raccolto un bel po’ di presenze in passato, è a quota nove con l’Istanbul Basaksehir, stessa cifra di Andrea Bertolacci rinato del tutto al Fatih Karagumruk. E poi c’è quel Mario Balotelli, pupillo da sempre di Mancini, che negli ultimi giorni è diventato un vero tormentone tra i tifosi azzurri.