Italia, Pellegrini: «Era una partita da vincere. Chiesa? Siamo rammaricati»

© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Pellegrini, centrocampista dell’Italia, ha parlato al termine del match di Nations League contro la Polonia

Lorenzo Pellegrini, centrocampista dell’Italia, ha parlato ai microfoni di Rai Sport al termine del match di Nations League contro la Polonia.

PRESTAZIONE – «Fa sempre piacere giocare, il mister mi aveva parlato della possibilità di  fare l’esterno. Abbiamo fatto un’ottima partita, ma dovevamo sfruttare meglio le occasioni. Il campo ha influito molto, non ho mai giocato su un terreno così. Mai vista una cosa del genere».

MANCINI – «Mi chiede di venire dentro e mettermi tra le linee, mi sento a mio agio. Sicuramente non sono abituato alla fase difensiva, ma cerco di aiutare i compagni».

ERRORE CHIESA – «Siamo rammaricati. Abbiamo perso due punti per strada. Al di là di Federico, tutti potevamo fare meglio».

GOL – «Sono contento di come è andata, anche se avrei voluto segnare il gol della vittoria. Era una partita da vincere».