Juve-Napoli, la lettera di dieci piccoli tifosi azzurri al presidente Fifa

juve napoli coppa italia 2017 proteste arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Dieci bambini, tifosi azzurri, hanno deciso di scrivere al preseidente Fifa, Infantino, dopo le polemiche arbitrali seguite a Juve-Napoli

Juve-Napoli e i veleni. La direzione arbitrale contestatissima dagli azzurri nella semifinale d’andata di Coppa Italia si sta trascinando dietro ampie polemiche. In questo clima, spunta una lettera, scritta da dieci bambini tifosi del Napoli e indirizzata al presidente Fifa, Gianni Infantino. Ecco le parole dei piccoli beniamini azzurri: «Caro presidente -si legge nella lettera- amiamo il calcio e la nostra squadra del cuore, il Napoli; alcuni di noi lo praticano pure ma dopo aver visto la partita in tv non abbiamo più voglia di giocarlo e di vederlo. Da troppi anni tutte le volte che le squadre italiane e anche il Napoli giocano contro la Juve vengono fuori proteste, polemiche e litigi tra giornalisti, tifosi e dirigenti. Anche durante l’ultima partita di Tim Cup abbiamo assistito alle stesse scene e, conoscendo un poco le regole del calcio, non tutto quello che è successo in campo è stato chiaro… Visto che la Juve è stata al centro di altre inchieste negli anni scorsi, ci chiediamo se non sia il caso di fare qualche indagine e vedere se davvero gli arbitri non sono imparziali e se davvero possiamo continuare a credere in questo sport bellissimo e nei suoi valori».