Juventus, Deschamps fa mea culpa: «Un errore andar via»

Juventus, Deschamps fa mea culpa: «Un errore andar via»
© foto www.imagephotoagency.it

Deschamps ha vinto il Globe Soccer Award come migliore allenatore 2018, ma non ha dimenticato la Juventus: «È stato un errore lasciarla».

Grazie al titolo mondiale vinto sulla panchina della Francia, Didier Deschamps si è aggiudicato a Dubai il premio come miglior allenatore del 2018. L’ex centrocampista, intervistato dopo la premiazione da “Sky Sport”, non ha dimenticato però i tempi in cui guidava in Italia la Juventus. «Ho preso la decisione di andar via quando abbiamo raggiunto la Serie A. – ha rivelato – È stato un errore lasciare la Juventus, ma sul momento mi sembrava una scelta buona. Sono comunque riuscito a restituirle quello che mi aveva dato portandola in Serie A».

Deschamps ha guidato i bianconeri nel difficile momento post Calciopoli, nella stagione 2006-07, quando la squadra torinese, retrocessa in Serie B, vinse il campionato cadetto tornando prontamente in Serie A, ma la lasciò l’anno seguente per accasarsi sulla panchina dell’Olympique Marsiglia, altro club nel quale ha militato di calciatore, e in cui è rimasto 3 anni, prima di assumere la carica di Commissario tecnico della Francia che riveste tuttora.

DESCHAMPS: «UN MONDIALE SENZA ITALIA NON È NORMALE»