Juventus-Sassuolo, Allegri stravolge i suoi: pronte due novità

mandzukic allegri juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri, a causa delle assenze, è pronto a rivoluzionare la sua Juventus. Ecco le ultime in vista di Juventus-Sassuolo

Novità in vista per la Juventus di Massimiliano Allegri. Juan Cuadrado e Paulo Dybala sicuramente non saranno della partita ma ci sono poche speranze anche per Douglas Costa e Federico Bernardeschi. Quattro assenze in attacco, alle quali va aggiunto anche il ko di Howedes (il difensore tedesco dovrebbe tornare a marzo). Allegri, in vista di Juventus-Sassuolo, pensa ad alcune novità tattiche. Tanti i dubbi dell’allenatore juventino per la partita in programma domani alle ore 15: 4-3-1-2, 4-3-3 con Alex Sandro nei tre d’attacco o 3-5-2?

Diverse le soluzioni tattiche provate dal tecnico bianconero per la prossima gara di campionato. La prima riguarda il 4-3-3 con Alex Sandro schierato nel tridente offensivo insieme a Higuain e Mandzukic. Proprio la duttilità di quest’ultimo permette ad Allegri di studiare altre soluzioni. Al momento ci sono poche speranze per il 4-3-1-2 con Miralem Pjanic in posizione di trequartista. Possibile anche il ritorno al ‘vecchio’ 3-5-2 con Barzagli in difesa, Lichtsteiner e Alex Sandro sulle corsie laterali e Mandzukic-Higuain coppia d’attacco. Tanti i dubbi per Allegri in vista di Juve-Sassuolo. Il tecnico li scioglierà quest’oggi nel corso dell’allenamento di rifinitura che andrà in scena nel pomeriggio.