Lazio-Empoli: ecco perchè si gioca giovedì

Lazio-Empoli: ecco perchè si gioca giovedì
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Empoli: ecco perchè si gioca giovedì. Le motivazioni dell’anticipo del ventitreesimo turno di campionato

Il ventiduesimo turno di Serie A non è ancora andato in archivio, dato che restano da giocare Cagliari-Atalanta e Frosinone-Lazio. Proprio la squadra di Inzaghi è all’interno di un vero e proprio tour de force, costretta a giocare tre partite in sette giorni dato che giovedì ha affrontato l’Inter in Coppa Italia, avendo la meglio sui nerazzurri solo dopo i calci di rigore, mentre oggi è attesa al banco di prova contro i ciociari.

Allora perché la Lazio giocherà l’anticipo giovedì 7 febbraio? Presto detto, dato che è una situazione diventata ormai consueta negli ultimi anni. La partita contro l’Empoli verrà anticipata di due giorni a causa dell’incontro tra Italia e Galles valido per il Torneo di Rugby del Sei Nazioni, che si giocherà all’Olimpico di Roma sabato 9 febbraio. Di solito, in queste situazioni, si è sempre fatto slittare l’incontro di Serie A al monday night, ma in questa occasione non è stato possibile dato che giovedì 14 febbraio la Lazio sarà impegnata nell’andata dei sedicesimi di Europa League al Sánchez Pizjuán, contro il Siviglia. Un periodo intenso che può dire molto sulle ambizioni stagionali dei biancocelesti.